joyelly gioielli semipreziosi di qualita creati a mano, Lecco, Lombardia, Italia
HOME PRODOTTI CONTATTI INFO - FAQ
etsy
Italiano English
« bracciali 020 »

Bracciale sottile con pepite in argento e pietre di Tanzanite

joyelly Bracciale sottile con pepite in argento e pietre di Tanzanite
joyelly Bracciale sottile con pepite in argento e pietre di Tanzanite joyelly Bracciale sottile con pepite in argento e pietre di Tanzanite joyelly Bracciale sottile con pepite in argento e pietre di Tanzanite joyelly Bracciale sottile con pepite in argento e pietre di Tanzanite
Euro 56,00
Su ordinazione

Bracciale sottile realizzato con rondelle sfaccettate di Tanzanite naturale e pepite in argento solido (puro, il contenuto di argento in queste pepite è pari al 97-99%, mentre nel tradizionale argento 925 è del 92,5%), effetto martellato, Karen Hill Tribe.

Molto elegante e raffinato, questo bracciale è un ottima idea regalo per un evento speciale: per una laurea, per il diploma, per la damigella d'onore oppure per l'anniversario.

Assolutamente splendida, la tanzanite è una pietra rara da colore azzurro con delicati riflessi viola, il cui nome le venne dato dalla maison Tiffany in onore dello Stato in cui la gemma fu scoperta (fonte Wikipedia).

Sono presenti altri gioielli realizzati con pietre di tanzanite: http://www.joyelly.com/filtro.php?tag=tanzanite&lang=it&sub=sub

Fatto a mano, con materiali di qualità ed anallergici.

Realizzato su ordinazione, disponibile in qualsiasi misura.

Materiali impiegati:
- Tanzanite, rondelle sfaccettate dim. circa 3,5 mm;
- Perline in argento solido Karen Hill Tribe;
- Chiusura a molla in argento 925 italiano;
- Cavetto in acciaio professionale;


Che cos'è l'argento Karen Hill Tribe?
Karen Hill Tribe Silver è un argento di elevata purezza (97-99%) che non si ossiderà così facilmente come l'argento 925 (92.5%). Queste articoli fanno parte di un commercio equo-solidale, e sono realizzati artigianalmente dagli artigiani di Karen Hill Tribe in Thailandia.

La tribù di Karen Hill è la più grande delle 6 tribù della collina principale della Thailandia. Storicamente la tribù Karen si basava principalmente sulla coltivazione dell'oppio come principale fonte di reddito. Nei primi anni del 1960, la Regina e il Re di Thailandia hanno deciso di aiutare il popolo Karen a sviluppare un'alternativa alla coltivazione dell'oppio come principale fonte di reddito, insegnando loro una nuova abilità. Argentieri furono chiamati per insegnare agli agricoltori Karen l'arte della gioielleria utilizzando un argento fine. Queste tecniche sono ora tramandate in ogni generazione, consentendo loro di u



CONDIVIDI